Berti sul mercato dell’Inter: “Confermerei Handanovic ed Icardi, comprerei…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Nicola Berti si è concesso ai microfoni di Itasportpress.it, ai quali ha dato un suo giudizio sul passaggio di proprietà al gruppo Suning, sull’addio di Moratti e sul calciomercato che si appresta ad entrare nel vivo. L’ex nerazzurro è felice per il cambiamento societario: “Noi, tifosi nerazzurri, siamo contenti per quel che è accaduto. Thohir ha fatto un’operazione di salvataggio, i soldi sono soldi”.

COMO, ITALY - JULY 03: President Erick Thohir (L) and head coach Roberto Mancini before FC Internazionale training session at the club's training ground at Appiano Gentile on July 3, 2015 in Como, Italy. (Photo by Claudio Villa - Inter/Getty Images)

Sull’addio definitivo di Moratti come azionista nerazzurro dice: “La sua presenza nell’Inter non finirà mai, lui farà sempre parte di questa società. Più che Inter è MorattInter…”. Sulla permanenza di Mancini chiosa: “Con l’arrivo dei cinesi, potrebbe anche cambiare l’allenatore. Ma spero che Mancini venga confermato, perché è un allenatore vincente e importante per questa squadra”.

Sul mercato, infine, Berti dice la sua riguardo a chi dovrebbe restare e chi dovrebbe arrivare in nerazzurro quest’estate: “Prima di tutto, confermerei Handanovic ed Icardi, altro che prendere Sirigu…Poi andrei alla ricerca di un giocatore come Verratti“.