Vecchi: "Abbiamo vinto quasi sempre, mi complimento con i miei ragazzi. Sul mio futuro dico che..."

Vecchi: “Abbiamo vinto quasi sempre, mi complimento con i miei ragazzi. Sul mio futuro dico che…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Stefano Vecchi è intervenuto ai microfoni di Sportitalia, commentando la semifinale persa ai rigori contro la Roma:

 

“Sono mancate alcune situazioni, potevamo andare 2-0 nel primo tempo e non ci siamo riusciti. Quando abbiamo variato tatticamente, siamo diventati spregiudicati e abbiamo recuperato. Nei supplementari eravamo troppo offensivi ma abbiamo rischiato pochissimo. Usciamo ai rigori, abbiamo preso gol su palla inattiva. Purtroppo non abbiamo parato neanche un rigore ma sono orgoglioso del nostro percorso e della nostra squadra. Se è stata l’ultima partita in Primavera? Quello che scrivono non rispondono a realtà. Non ho fatto iVecchincontri con nessuno, sono sotto contratto con la Primavera dell’Inter per cui penso di rimanere. Non ho parlato con nessuno. Le voci che girano sono errate”.

 “Ci dispiace non giocare la finale, che ci fosse la Juve o meno. Le cose sono finite lì, siamo riusciti a portare a casa un trofeo importante. Almeno abbiamo vinto qualcosa anche quest’anno e siamo stati competitivi con tutti. In 26 partite abbiamo perso un paio di partite, posso solo elogiare i ragazzi. Loro sono stati più bravi di noi ai rigori. Tumminello? Non ho visto le immagini. Se ha dato una testata all’arbitro è molto grave ma non mi sono accorto dalla panchina”.

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy