EDITORIALE / Mancano solo le firme: Icardi al Levski Sofia

EDITORIALE / Mancano solo le firme: Icardi al Levski Sofia


Il mercato è iniziato o meglio non è mai finito, ma ora è proprio entrato nel vivo e per i tifosi nerazzuri c’è poco da star allegri.

Zanetti ha parlato, anche Stankovic lo ha fatto, Bolingbroke pure e Thohir neanche a dirlo. Mancini invece non lo fa più, ha preferito la famiglia e l’America. Del resto cosa gli interessa?

Eh già, come riportato in esclusiva per SpazioInter dal canale Tele dicoio, Mancini ormai si è arreso all’idea di costruire una squadra vincente e di credere ancora alle vane promesse del presidente indonesiano e della società.
Ha deciso di spiazzare tutti, magari sperando in un esonero lampo, e per dispetto ha allungato all’ultimo momento le vacanze a Miami. Tutto pur di saltare l’appuntamento con il tycoon a cui piace tanto Ventola. Magari Simeone in sua assenza ci cascava e come ha affermato qualcuno dotato di intuitività e sagacia giornalistica, saliva sulla 500 su cui lo aspettava Thohir (neanche una Mercedes si può permettere) dopo la finale di Champions.

thohir deluso

Poi il presidente straniero e di ghiaccio ha sentenziato che non solo non ci sono soldi per fare nulla, ma anche i cinesi sono poveri e tutti sono in vendita pur di far cassa.
Così Ausilio si è messo al lavoro ed ha cominciato a cercare acquirenti per i giocatori nerazzurri. Lavoro non facile.
Unica offerta seria pervenuta al momento è quella del Levski Sofia, vincitrice del campionato bulgaro che con 11 milioni di euro sembra proprio sul punto di portarsi a casa il capitano (a questo punto ex) nerazzurro. In realtà Maurito all’inizio era perplesso, poi Wanda ha dichiarato: “E’ un sogno che si realizza. Anche per i miei bambini sai che sballo fare un’esperienza laggiù…”. Così lo scetticismo è passato e per la conclusione dell’affare mancano solo le firme.

Il capitolo Brozovic è finito come tutti temevano, ma nessuno si immaginava.
Zanetti aveva pregato i giornalisti italiani di smetterla di fare articoli sul croato, ma ogni sforzo è stato vano. La stampa ed il suo agente si sono coalizzati ed il valore del centrocampista (ex) pupillo di Mancini è presto fatto. Ad ogni articolo il valore del cartellino scendeva di 5 milioni ed ora per far in modo che il Newcastle fresco fresco di serie B lo prenda, Ausilio dovrà mettere mano al portafogli e girare gli 11 milioni di euro di tesoretto provenienti dalla vendita di Icardi, alla società inglese. Entusiasmo alle stelle per Marco Branca. Intanto Gabriel Gasparotto, milanista fin da piccolo, vale 38 milioni.

Il divario con la Juventus non si colmerà mai!
Dopo Dani Alves Mascherano a costo zero anche Neymar e Lewandoski hanno dichiarato di voler assolutamente giocare per l’amata Vecchia Signora. Chi può d’altro canto non amare la Juventus?!?
L’abile Marotta si è già mosso e sempre Tele dicoio lascia trapelare che non solo la società bianconera non pagherà nulla al Barcellona ed al Bayern, ma i giocatori stessi daranno i loro servigi gratis.

Tutto ok per il Milan. I cinesi, che stanno prendendo il 9% della società a soli 700 milioni di euro, ovviamente sono quelli ricchi e via di mercato. Il FPF per l’altra sponda del naviglio non esiste e nessuno ci ha mai pensato, Ibrahimovic sono anni che sogna di giocare con Montolivo e il budget per quest’estate (non vendendo nessuno) pare non avere fine, dopo gli accordi con la Doyen, la Domopack, le Gocciole, la Mucca viola della Milka e altre società cinesi satelliti.

Tempi duri per gli interisti. Non rimane che la rassegnazione o l’alcol. 

 

 

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl