Bale e la tripletta all'Inter: "Dopo quella partita non mi sono guardato più indietro"

Bale e la tripletta all’Inter: “Dopo quella partita non mi sono guardato più indietro”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Gareth Bale torna al Meazza, stadio dove si è tolto parecchie soddisfazioni con la maglia del Tottenham, sia contro l’Inter che contro il Milan.

Nel 2011, infatti, il club inglese arrivò ai quarti di finale della Coppa dei Campioni eliminando agli ottavi il futuro Milan campione d’Italia di Ibrahimovic e Allegri. La vera consacrazione per il gallese era già arrivata nei gironi iniziali, dove si scontrò contro l’Inter campione in carica. Gli inglesi stravinsero il ritorno a White Hart Lane per 3 a 1 e nell’andata furono sconfitti per 4 a 3  dai nerazzurri, in una partita che vide un giovane Bale segnare una tripletta nei minuti finali, quando l’Inter pensava già di aver messo in cassaforte la partita.  Bale è tornato su quella partita, esprimendosi in questa maniera:

bale real

 

 

 

 

 

“Dopo quella partita non mi sono guardato più indietro, mi ha dato grande fiducia giocare in quel modo contro i migliori del tempo. Io e Lennon andavamo sulle fasce con grande velocità e loro erano entrati in crisi. Se la partita fosse durata 5 minuti in più, sono sicuro che avremmo segato ancora e pareggiato”.

Da lì è forse iniziata la storia vincente di un giocatore poi addirittura trasferitosi al Real per una somma vicina al centinaio di milioni di euro. Un pezzo forse esagerato, ma poi legittimato dalle sue ottime prestazioni negli ultimi 3 anni.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy