TS - Gli slavi, da punto di forza a problema dell'Inter

TS – Gli slavi, da punto di forza a problema dell’Inter

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Jovetic, Brozovic, Perisic, da colonne portanti a spine nella rosa nerazzurra per la prossima stagione, motivi diversi ma stesso nervosismo.

mancini-jovetic

Partiamo da Jovetic, secondo Tuttosport ha ancora sbagliato i tempi, non sul campo ma fuori, pretendendo una maggior considerazione, quasi nell’essere titolare inamovibile ha di fatto sancito la sua chiusura con l’Inter. Resta un problema, il numero 10 obbligatoriamente verrà riscattato alla prima presenza nel prossimo campionato con un valore di 14,5 milioni che al momento nessuno intende sborsare, oltretutto perché con la sua discontinuità si è messo da solo ai margini del progetto futuro della squadra di Mancini.

Ma dopo aver richiesto il posto fisso al tecnico ecco la dura realtà, come Ljajic non rientra nella squadra 2016/17 ma senza pretendenti l’Inter è spalle al muro, riscattarlo per poi venderlo sarebbe una buona idea ma mancano le pretendenti.

Di simile avviso per un’uscita infelice è Marcelo Brozovic, lo sfogo del suo manager era per arrivare ad un aumento ma Ausilio non gradisce essere tirato per la giacca e probabilmente Epic verrà ceduto.

Chi invece non dice nulla è Ivan Perisic, il giocatore ha dimostrato solidità e classe, sta in sordina perché sa di essere nei radar di Antonio Conte e del Chelsea e questo può portargli il desiderio di fare un salto di qualità che al momento l’Inter non garantisce.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy