CdS - Brozovic, le parole dell'agente irritano l'Inter

CdS – Brozovic, le parole dell’agente irritano l’Inter

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Miroslav Bicanic, agente di Marcelo Brozovic, aveva parlato di un ritocco d’ingaggio per il suo assistito che l’Inter non voleva concedere, l’intento era aprire una trattativa, il risultato è stato mettere il centrocampista più vicino alle cessioni che alle conferme.

brozovic

Parole che, scrive il Corriere dello Sport, avevano come scopo arrivare allo stesso ingaggio di Ranocchia o Felipe Melo, tra i 2,5 e 2,8 milioni di euro a stagione, mentre Brozovic attualmente prende 1,5 milioni di euro, con Thohir che aveva già dato l’input all’aumento visto che sul giocatore c’è un forte interesse alla riconferma.

Le parole però dell’agente hanno avuto effetto contrario, Brozovic è sul mercato per una cifra di almeno 25 milioni, ovvero la base per generare una plusvalenza, con la Premier League che sta sondando timidamente la possibilità di acquisto anche se la cifra ha già fatto spaventare l’Arsenal.

L’Inter poi non ha fretta di liberarsi di Brozovic, Euro 2016 potrebbe essere un’ulteriore vetrina per far alzare le quotazioni del giocatore, oltretutto con 3 anni di contratto non è urgenza ritoccare il tutto, anche se per ora resta più l’arrabbiatura per un’uscita fuori luogo che può portare al trasferimento.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy