Candreva-Inter, primi approcci. Ma l'Atletico Madrid fa sul serio

Candreva-Inter, primi approcci. Ma l’Atletico Madrid fa sul serio

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Una delle aree in cui l’Inter ha bisogno di essere rinforzata è sicuramente quella che riguarda il laterale destro offensivo: il nome in cima alla lista dei desideri di Mancini resta sempre quello di Antonio Candreva.

Candreva: la partita contro l'Inter ha dimostrato quanto lui sia ancora in grado di essere decisivo. Una spinta per riprendersi la Lazio.

Secondo quanto riportato da SportMediaset, i nerazzurri hanno cominciato ad intavolare una prima base di trattativa per il centrocampista biancoceleste; la richiesta di Lotito è sempre di 25 milioni di euro, ma Ausilio per abbassare le pretese del Presidente laziale è pronto ad inserire nella trattativa Ranocchia e Biabiany più un conguaglio economico.

Il tutto può essere favorito anche dalla volontà del giocatore di lasciare la Lazio e anche i buoni rapporti che intercorrono fra le due società. Lotito a questo punto potrebbe fare una controproposta, il che renderebbe l’operazione decisamente più complicata: quel che è certo però è che l’obiettivo numero uno per l’Inter resta sempre Candreva, già lungamente cercato anche nel corso del passato mercato invernale di gennaio. Più defilate restano le piste che portano a Berardi e Gabbiadini.

Ma i nerazzurri dovranno fare attenzione anche all’elevata concorrenza nei confronti del laterale italiano, che piace molto anche all’Atletico Madrid, che ha offerto circa 14 milioni secondo quanto rivelato da Manuele Baiocchini di Sky. La richiesta di Lotito è sempre di 25 milioni, a 20 si potrebbe chiudere. La trattativa, comunque, entrerà nel vivo dopo la finale di Champions League del 28 maggio, ma in ogni caso i Colchoneros fanno sul serio.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy