ACCADDE OGGI - La leggendaria Inter sul tetto d'Europa: il Triplete è solo nerazzurro

ACCADDE OGGI – La leggendaria Inter sul tetto d’Europa: il Triplete è solo nerazzurro

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

22 maggio 2010, Stadio Santiago Bernabeu, Madrid, va in scena la finale di ChampioSpain Soccer Champions League Finalns League tra Inter e Bayern. Il pre-partita è emozionante. Infatti, i tifosi nerazzurri regalarono una coreografia mozzafiato: “E ora coroniamo insieme il sogno!!!”. Un sogno lungo 45 anni, perché vincere la Champions League assumeva troppi significati per il tifoso nerazzurro: la rivincita su tutto ciò che non si identificava con i colori della Beneamata. Dominare l’Europa e poi il mondo, perché le vittorie dell’Inter sono e saranno leggendarie: tutti raccontano e racconteranno le imprese della storica Inter di Herrera, ma tutti parleranno e discuteranno dell’altrettanto leggendaria Inter di Josè Mourinho.

LA PARTITA – L’Inter arrivò alla finale di Champions League, forte del dominio in terra italiana: Coppa Italia e Scudetto vinti, entrambi, ai danni della Roma. A sfidare i nerazzurri, il Bayern, che come l’Inter, aveva vinto tutto in patria. Il match, quindi, avrebbe decretato chi, oltre i confini nazionali, avrebbe conqBayern Muenchen v Inter Milan - UEFA Champions League Finaluistato il leggendario Triplete: per l’Inter un’occasione unica di compiere un’impresa che non è mai riuscita a nessuna squadra italiana. Il match è deciso dal vero trascinatore della stagione nerazzurra: Diego Milito. Infatti, il Principe con una doppietta stende i bavaresi: al 35’ del primo tempo con un tocco morbido trafigge Butt, mentre chiude il match con uno splendido contropiede al 70’ (Van Buyten è tutt’ora confuso dalla finta dell’argentino). Milito, già decisivo in Coppa Italia e nel match di campionato contro il Siena, si conferma come uno dei protagonisti assoluti della cavalcata a tinte nerazzurre.

PERCORSO LEGGENDARIO – Al fischio finale tanta commozione e soprattutto tanta gioia: l’Inter è Campione d’Europa meritatamente per la terza volta nella sua storia. Un percorso che ha visto l’Inter affrontare e sconfiggere i Campioni di Ucraina, i Campioni di Russia, i Campioni d’Inghilterra, i Campioni di Spagna, d’Europa e del Mondo in carica ed in finale i Campioni di Germania: non un percorso da classico tappeto rosso, ma una crescita costante verso un sogno diventato realtà. Un sogno che diventa leggenda, perché l’Inter non si è fermata  solo ai confini nazionali: da Moratti Angelo a Moratti Massimo, un continuum vincente in Europa. Ed il Triplete è nerazzurro: la leggenda si chiama Inter.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy