GdS - Contatto Mancini-Thohir positivo, il tecnico sente la fiducia della società

GdS – Contatto Mancini-Thohir positivo, il tecnico sente la fiducia della società


A pochi giorni dalla deludente sconfitta contro il Sassuolo, torna a parlare Mancini e come riporta La Gazzetta dello Sport, lo fa aggiustando il tiro rispetto ad un paio di giorni prima.

Il Mancio ai microfoni di Gr Parlamento ha voluto fugare ogni dubbio ed a dichiarato: “Resto al 100%. Sento la fiducia della società. Non è mai mancata, con Thohir ci siamo sentiti anche ieri (domenica, ndr). L’importante è che siano tutti felici. Sono stato tanti anni all’Inter, abbiamo vinto insieme e non voglio rovinare il rapporto che si è creato”. Insomma dichiarazioni importanti rispetto ai dubbi che potevano emergere dalla conferenza pre-Sassuolo.

Rispetto a sabato, quando il tecnico jesino aveva lasciato il futuro aperto ad ogni possibilità, compresa quella di stracciare il contratto, la musica è cambiata. La musica ha potuto cambiare grazie alle telefonate chiarificatrici andate in scena tra Milano e Giacarta. Thohir deve avergli prospettato un quadro preciso della situazione attuale e di quello che si potrà fare in estate sul mercato, anticipando l’incontro che i due avranno al Meazza il 28 maggio e di fatto trovando il benestare del mister.

Something-to-ponder-Roberto-Mancini-plots-his-next-move-during-the-FA-Cup-final-with-Wigan

Il rapporto tra i due andava chiarito il più in fretta possibile, primo perché non c’era l’intenzione da parte del presidente, di gestire e tamponare malumori per i prossimi 10 giorni, poi perché il tycoon, in attesa di capire cosa farà Moratti, sta portando avanti il progetto di ingresso in società del Suning, o comunque di altro socio cinese e avere la certezza sulla guida tecnica era d’obbligo.

Il Mancio comunque ha parlato sia del futuro, sia della stagione appena conclusa e a riguardo ha detto: “L’obiettivo era tornare in Champions, ma sapevamo di avere davanti squadre migliori. Credo sia stato un buon campionato, ma io voglio sempre il massimo e non sarei stato contento nemmeno del terzo posto. Darei un 6,5 perché siamo migliorati rispetto all’anno scorso, abbiamo messo basi importanti. Ma siamo l’Inter e dobbiamo fare molto di più”. Poi ha concluso sul mercato facendo un ammissione e ribadendo che cosa serve a questa squadra: “Banega ha qualità e carattere, ci sarà d’aiuto. Ibrahimovic? Non credo possa tornare, pare abbia già deciso il suo futuro e penso non sarà in nerazzurro. Peccato perché uno così cambia le partite. Dobbiamo inserire elementi che ci aiutino a colmare la distanza con le altre squadre”.

 

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl