Calleri ancora ancora non se lo spiega: "Non so perché non sono più andato all'Inter"

Calleri ancora ancora non se lo spiega: “Non so perché non sono più andato all’Inter”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il suo approdo all’Inter, a gennaio o al massimo quest’estate, appariva quasi scontato. Alla fine, dopo un lungo tira e molla, fondi privati e interessamenti vari, Jonathan Calleri sta giocando in Brasile con la maglia del Sao Paolo e il club nerazzurro, nel frattempo, non sembra più così convinto di puntare su di lui, che finirebbe con l’essere un doppione di Mauro Icardi, giocatore sul quale Mancini e Thohir vogliono puntare per la loro ricostruzione. Il giocatore probabilmente non ha gradito il mancato trasferimento in Italia, ecco dunque le sue amare parole, raccolte dalla redazione brasiliana di UOL Esporte:

calleri-boac-juniors

 

 

 

 

 

Non so se andrò a giocare in Europa. Il mio contratto col São Paulo scade il 30 luglio; vedremo successivamente se ci sarà l’occasione di rinnovarlo, di andare in Europa o magari si tornare in Argentina. L’Inter? Non c’è nulla di firmato. Sono stato davvero vicino ad arrivare in Italia a gennaio, poi non se ne fece nulla per un motivo che non conosco. Alla fine, sono arrivato qui in Brasile e sono convinto che sia stata un’ottima scelta, sono felice di giocare nel São Paulo. Quello che succederà a giugno lo vedremo. Penso che potrei tranquillamente rinnovare col club se dovessimo vincere la Libertadores, in maniera tale da giocarmi poi un posto per il mondiale. Ora penso a vincerla, per il futuro vedremo, c’è tempo”.

Le strade dell’Inter e del giocatore sono ora destinate a non incontrarsi nel breve, ma la carriera del giovane bomber è ancora lunga. Non si sa mai cosa riserva il destino…

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy