ACCADDE OGGI - Poker Inter alla Lazio, nel giorno in cui Zanetti saluta San Siro

ACCADDE OGGI – Poker Inter alla Lazio, nel giorno in cui Zanetti saluta San Siro

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

10 maggio 2014, va in scena l’ultimo match casalingo dell’Inter di Mazzarri che ha chiuso mestamente la stagione con un quinto posto deludente. La partita viene ricordata soprattutto perché sarà l’ultima dello storico capitano nerazzurro, Javier Zanetti, e l’ultima a San Siro dell’eroe del Triplete Diego Milito.

La partita inizia nel peggiore dei modi per i nerazzurri che vanno sotto di un goal a causa di un tap-in vincente di Biava, difensore biancoceleste. Ma due lampi di Kovacic per Palacio prima ed Icardi poi, ribaltano il match che sul finire del primo tempo si chiude con il tris di Palacio su un preciso cross di Nagatomo.capitan-zanetti-nel-giorno-delladdio

Al 52′ minuto però, avviene un momento emozionante: San Siro in piediad applaudire l’ultima presenza in nerazzurro di Javier Zanetti, che sostituirà Jonathan. 18 minuti più tardi entrerà anche Diego Milito anch’egli alla sua ultima presenza a San Siro con la maglia dell’Inter. Un doppio addio, tanta commozione, prima del classico goal dell’ex di Hernanes che sigilla il match sul risultato di 4-1. Il post match sarà carico di adrenalina e tanta commozione per il discorso del capitano: “Ho imparato insieme a voi con il vostro amore e il vostro affetto ad amarla e l’amerò per sempre”, una delle frasi più significative del discorso del Tractor nerazzurro.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy