GdS - Zanetti deluso per questa stagione promette un pronto riscatto nella prossima

GdS – Zanetti deluso per questa stagione promette un pronto riscatto nella prossima

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Come riporta la Gazzetta dello Sport Javier Zanetti è stato, come ormai d’abitudine, ospite al Gentleman Fair Play Awards.
Il vicepresidente ed eterno numero 4 nerazzurro, fresco di rinnovo a tempo indeterminato con la Beneamata e vincitore del Premio internazionale Emilio e Aldo De Martino, era accompagnato per i nerazzurri da Brozovic, Icardi, Miranda, Murillo, ma è stato lui ad analizzare il momento della squadra in questo finale di stagione e di quello che sarà il futuro.

COMO, ITALY - AUGUST 19: Vice President of FC Internazionale Milano Javier Zanetti looks on during FC Internazionale training session at the club's training ground on August 19, 2015 in Appiano Gentile Como, Italy. (Photo by Marco Luzzani - Inter/Getty Images)Aspettando una vittoria contro l’Empoli che garantirebbe la certezza del quarto posto, l’ex capitano ha detto: “Massimo Moratti farà sempre parte di questo club, ma ora c’è Erick Thohir che sta facendo di tutto per riportarci in alto. Il recente viaggio a Milano della delegazione cinese per noi è un onore. Rimane il rammarico perché avremmo potuto lottare per le piazze alle spalle della Juve, ma quando cerchi di costruire una squadra competitiva ci stanno anche i momenti di difficoltà. Bisognerà spiegare bene ai giocatori cosa significa indossare la maglia dell’Inter. In futuro faremo una squadra forte”.

Un’altra nota positiva della serata è che Joao Miranda ha tagliato corto sulle sue possibili distrazioni e sul suo futuro. L’esperto difensore brasiliano ha detto che nonostante tutte le voci che circolano, la sua volontà è quella di rimanere all’Inter.
Per Mancini un bel sospiro di sollievo.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy