Miranda: "Dispiaciuti per l'addio alla Champions, dobbiamo riflettere sui nostri errori. Su Murillo e Simeone dico..."

Miranda: “Dispiaciuti per l’addio alla Champions, dobbiamo riflettere sui nostri errori. Su Murillo e Simeone dico…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Come riportato dagli studi di SkySport24, il difensore nerazzurro Joao Miranda ha parlato all’evento organizzato per il ‘Premio Gentleman’ ai giornalisti presenti analizzando alcuni temi legati alla sua stagione e a quella dell’Inter, il giorno dopo la brutta sconfitta con la Lazio.

Sei soddisfatto della tua prima stagione all’Inter?
“Volevamo arrivare in Champions League, e siamo dispiaciuti per non aver raggiunto questo traguardo. Ma dobbiamo guardare le cose positive di questa annata, nella prima parte di campionato abbiamo fatto molto bene. Credo che l’anno prossimo faremo meglio e potremo arrivare in Champions”.

Miranda-e1438712674526-610x400

Cosa è successo alla squadra nel girone di ritorno?
“Bisogna riflettere perché una squadra come l’Inter non può raccogliere risultati come quelli nella seconda parte di campionato. Abbiamo ottimi giocatori e tanta qualità, avremmo dovuto fare meglio. Come ho già detto, l’anno prossimo faremo di più. Dovremo arrivare secondi, come minimo”.

Pensi di restare all’Inter?
“Credo di sì. Ho un contratto con questo club, sono felice e spero di continuare qui”.

Tu e Murillo state avendo difficoltà ultimamente, a cosa è dovuto il vostro calo?
“L’intesa con lui va bene, è un grande giocatore e ha un grande potenziale”.

Credi di poter riavere presto all’Inter il tuo ex allenatore Simeone?
“Sono felice con Mancini che è un grande allenatore, non parliamo di altri tecnici. Sicuramente faremo grandi cose nella prossima stagione”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy