CdS - Inter, trasferte negative. C'è da migliorare fuori casa

CdS – Inter, trasferte negative. C’è da migliorare fuori casa

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

L’Inter che ha disperso un bel vantaggio accumulato nel girone di andata, tra i vari problemi avuti nel girone di ritorno, ha quello del rendimento in trasferta. Come riporta il Corriere dello Sport, Mancini ha perso troppi punti fuori casa per poter puntare fino alla fine al terzo posto.

Nel girone di ritorno hanno fatto peggio dell’Inter in trasferta solo Atalanta, Genoa, Udinese ed Empoli. Stessi punti di Verona, Frosinone Palermo e Samp, che dimostrano un calo incredibile che ha portato al quarto posto e ha visto scappare via il posto Champions.

Probabilmente vanno considerate anche le partite, con le trasferte con Milan, Roma, Juventus e Fiorentina, ma non basta per giustificare 1 vittoria, 3 pareggi e 4 sconfitte lontani da San Siro. Nel girone d’andata era stata la forza di questa squadra, che rendeva di più in trasferta (20 punt in 9 partite, contro i 16 in 10 partite di San Siro).

Male anche la difesa: Se nelle prime 9 partite erano solo 5 i gol subiti fuori casa, da allora sono ben 13. Peggio Solo Torino, Genoa, Empoli, Udinese, Frosinone e Palermo. Per raggiungere il terzo posto, magari già dalla prossima stagione, servirà migliorare questa statistica. jojo-ljajic

Intanto per la trasferta con la Lazio, non ci sarà Adem Ljajic, che ha risentito di un piccolo problema ieri e non sarà della partita stasera. Non sarebbe stato comunque titolare il serbo, che dopo momenti in cui è stato decisivo nella stagione, è ormai lontano dal progetto nerazzurro e il rapporto con Mancini è diventato molto freddo. Ormai sicuro il mancato riscatto e il ritorno alla Roma per lui.

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy