TS – Walace: “Italia? Sarebbe una grande occasione. Juve ed Inter sono due top club. Per ora…”

21 anni e in forze al Gremio. Insieme alla Fiorentina ora in fila perWalace ci sono anche Juventus e Inter. Ecco le parole del giovane centrocampista brasiliano ai microfoni di TuttoSport.

Walace, che effetto le fa sapere che tanti club europei, in primis la Juventus, mandano osservatori a Porto Alegre per vederla giocare? 
“Sono contento, ma non voglio crearmi illusioni. Il mio impegno in campo deve essere sempre uguale, indipendentemente da chi si presenta allo stadio. Questo perché, in primo luogo, devo avere rispetto di un club che in Brasile è un’istituzione. Ovviamente però sono contento che ci siano grandi squadre interessate a me”. 

Ruolo preferito? 
“Regista basso: mi piace impostare e salire palla al piede, comunque mi adatto a qualsiasi posizione in mezzo al campo”. 

ausilio

Per mesi si è parlato di un suo approdo alla Fiorentina.  
“Ma non è stato trovato un accordo tra le parti. Però non mi preoccupo perché sono gestito da una società che cura molto bene la mia carriera (la Football Capital, ndr)”.  

Si sente già pronto per il grande salto nel calcio italiano? 
“Sì perché oggi il campionato brasiliano è molto competitivo, con molti giocatori di qualità. Poi sto giocando pure la Libertadores, una competizione che ti dà enorme esperienza”. 
 
Oltre alla Juventus, anche l’Inter ha mandato un osservatore per vederla all’opera. Dovesse scegliere, chi preferirebbe? 
“Oggi… il Gremio perché non c’è motivo di parlare di qualcosa che non è ancora concreto. Dovesse arrivare un’offerta, sarà analizzata da me e dal mio staff e tutti insieme faremo la scelta migliore. Naturalmente è chiaro che stiamo parlando di due grandissime società”.  

Quanto peserà nella sua scelta il fatto di trovare una società che le dia la possibilità di giocare da titolare? 
“Sono giovane ed è chiaro che ho bisogno di giocare per continuare la mia crescita. Nessuno però può essere obbligato per contratto a mettere una clausola su questo. E, dovessi avere la grande chance, non me la lascerei scappare”. 

Gestione cookie