Manaj: “Dobbiamo crederci tutti, è importante lavorare di squadra”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

L’attaccante nerazzurro Rej Manaj ha parlato ai microfoni di Inter Channel Sportitalia riguardo alla finale di ritorno della Coppa Italia Primavera 2016 che vede contrapposta all’Inter la Juventus di Grosso. L’albanese si è detto fiducioso: “Dobbiamo crederci tutti, la partita d’andata va dimenticata”.

Manaj

Il 19enne ex Cremonese ha messo in evidenza la gara di sacrificio a cui sarà sottoposto: “Non è facile per un attaccante, ma l’importante è che si lavori per la squadra, che ci si sacrifichi. Se sia un vatnaggio per me e Gnoukouri conoscere lo stadio? Sì, peró dovremo dare anche noi il massimo, come tutti gli altri”.