E’ tornato il Comandante, gara ordinata e niente nervi scoperti: ottimo Melo a Frosinone

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Vittoria sofferta per l’Inter ieri pomeriggio, contro un Frosinone molto bravo a non mollare e a mettere in difficoltà la squadra nerazzurra in diverse occasioni, basti considerare il numero di pali colpiti. Sempre decisivo Mauro Icardi al 29′ della ripresa, cecchino con un colpo di testa letale che non lascia scampo.

Felipe-Melo-770x470

Dopo un periodo da comparsa Felipe Melo torna titolare e offre una gara molto ordinata, attenta e di assoluta generosità verso i compagni. Mantiene la posizione datagli da Mancini lasciando maggiori spazi di manovra al compagno di reparto Brozovic. Ottimo palleggio e soprattutto buonissimo senso della posizione. Ci mette il piede quando serve e non va mai in affanno, senza rischiare con alcun intervento deciso.

Sembra di rivedere il Felipe Melo degli inizi di stagione, il Comandante che guida la ciurma nerazzurra. Quando il brasiliano è tranquillo e non si scalda può dare una grande mano a centrocampo aiutando i compagni di reparto, considerate anche le sue discrete doti tecniche.