IL PEGGIORE – Delgado, tanta tecnica e voglia ma poca concretezza in avanti

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il nerazzurro meno convincente nella vittoria esterna dell’Inter Primavera allo Juventus Stadium è stato Pedro Delgado. L’attaccante portoghese è stato impiegato come esterno nel 4-3-3 ma non ha mai avuto la reale occasione di incidere nei 58 minuti in cui è stato impiegato.

Delgado

Il classe ’97 ha alternato buoni momenti ad altri in cui è sparito del tutto. Non una grande intesa con Manaj che più volte potrebbe essere imbeccato creando azioni pericolose ma Delgado raramente l’ha servito con precisione se non al 6′ quando l’albanese non ha sfruttato l’unico spunto degno di nota del ragazzo di Portimão.

Come spesso accaduto anche in campionato, l’esterno di Vecchi mostra di avere grandi numeri e ottima velocità ma manca di continuità nell’arco della partita rendendo spesso la sua prestazione piuttosto incolore.