GdS – Panama papers, nuove indiscrezioni sull’Inter ma filtra tranquillità dall’ambiente nerazzurro

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

I Panama Papers continuano ad indicare nomi di livello internazionale, colpendo società e personalità altisonanti del mondo pallonaro. In primis, erano stati colpiti Messi, Platini e il Boca Juniors, ora sembra che siano coinvolte anche l’Uefa, la Fifa e l’Inter. Infatti, Infantino, attuale presidente della Fifa, sarebbe coinvolto in un contratto di vendita in Ecuador legato ai diritti della Champions 2008/2009 nei confronti Hugo e Mariano Jinkis, che comprarono i diritti della Champions 2006, per poi rivenderli al triplo del prezzo di acquisto, guadagnando circa 300mila di dollari. Infantino smentisce il suo coinvolgimento, non avendo avuto nessun contatto con la Cross Trading, società di cui sono proprietari gli Jinkis.

moratti thohir

Per quanto riguarda l’Inter, come riporta la Gazzetta dello Sport, emerge tranquillità dall’ambiente nerazzurro. Infatti, pur comparendo dei riferimenti ai vecchi e ai nuovi proprietari dell’Inter, non si fa mai il nome di Massimo Moratti, proprietario fino al 2013. Invece, per Thohir, ci sarebbe un riferimento ad un fondo, ma è precedente all’arrivo del tycoon indonesiano all’Inter.

Infine, il presidente nerazzurro, membro del comitato olimpico indonesiano, si trovava anche ieri a Losanna per la due giorni di riunioni del Cio. Tornerà in Italia per il match di San Siro contro il Napoli, in programma il 16 aprile, sia per fare il punto sulla gestione sportiva, che soprattutto per discutere dei potenziali investitori cinesi.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook