Kanu: “L’Inter è stata importante per me, Moratti come un padre: ha pagato tutte le mie cure”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

L’attaccante nigeriano ex Inter Nwankwo Kanu si è concesso in un’intervista riportata a CapitalFM re ha ricordato alcuni momenti della sua esperienza a Milano.

Nwankwo-Kanu

La sua avventura fu sicuramente sfortunata con poche presenze e un solo gol segnato con la maglia nerazzurra contro l’Atalanta (stagione 1997-1998) e soprattutto per i problemi di cuore da lui accusati in quei mesi. Il classe 1976 ha voluto ricordare soprattutto la grande generosità che Massimo Moratti gli riservò per la cardiopatia congenita che lo colpì.

Ecco le sue parole: “Quando accusai quel problema di cuore durante la mia esperienza all’Inter il presidente non volle risolvere il mio contratto, bensì pagò l’operazione e tutti i trattamenti necessari per curarmi. Questo è il motivo per cui l’Inter è importante per me, ancora oggi”.