CdS – CdS – Eder in astinenza di reti, Mancini medita la sua esclusione domenica

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il Corriere dello Sport, senza troppi giri di parole, riporta la notizia secondo cui Eder dopo che con la Nazionale di Antonio Conte è scivolato in panchina per l’amichevole contro la Germania, se non dovesse riprendersi dal momento no con l’Inter, rischia oltre alla panchina con Mancini, anche la chiamata per i prossimi Europei.

Il quotidiano romano sottolinea come l’italo brasiliano da quando è a Milano non abbia ancora segnato e domenica probabilmente partirà dalla panchina contro i granata.

Icardi-Eder

9 incontri ufficiali, otto di serie A e uno di Coppa Italia, e nessuna rete, a differenza della prima parte di stagione quando, con la maglia della Sampdoria, aveva segnato la bellezza di 13 gol, 12 in campionato ed uno nel preliminare di Europa League.

Ma per l’attaccante cambiare squadra e digiunare in zona gol non è una novità, infatti con l’Empoli, nel 2006-07, collezionò 5 presenze senza segnare, al Frosinone si era sbloccato solo alla quinta presenza, con il Brescia segnò sì alla seconda apparizione, ma poi rimase ben 14 gare a secco, al Cesena, nel 2011-12, aveva digiunato per ben 14 incontri e alla Sampdoria ha trafitto un portiere avversario solo dopo 10 match.

La punta ha fornito alcune buone prestazioni ma da lui ci si aspetta qualcosa in più anche in zona gol, domenica potrebbe essere la volta buona?