Marotta rivela: “Recoba salvò la panchina di Novellino al Venezia”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il prossimo 31 marzo Alvaro Recoba, estroso ex attaccante dell’Inter, a quarant’anni appena compiuti, dirà addio al calcio giocato.

Nel corso di un’intervista rilasciata ad Extratime, Beppe Marotta, attuale amministratore delegato della Juventus, ha rivelato un particolare aneddoto sul Chino, che risale ai tempi del Venezia: “Il 20 gennaio 1999 si giocava il recupero Venezia-Empoli, ultima spiaggia per tornare a sperare nella salvezza. A fine primo tempo eravamo sotto 2-0: due rigori di Di Napoli. Nell’intervallo squilla il cellulare ed era Zamparini. Mi invita a cercare subito un altro tecnico. Era furibondo e io iniziai a pensare a Guidolin e Reja“.

Recoba

Ma a salvare la panchina di Novellino, all’epoca tecnico dei veneziani, ci pensò proprio Recoba: “Poi si scatena Recoba e con un secondo tempo mostruoso, da fenomeno, il Venezia riesce a vincere la partita 3-2. Novellino salva la panchina e inizia una rimonta che ci porterà quasi in Europa. Una seconda parte di stagione in cui Recoba giocò da fuoriclasse: era un bel gruppo, ragazzi che si volevano bene”.