Buon compleanno Lothar Matthaus, leader dell'Inter dei Record

Buon compleanno Lothar Matthaus, leader dell'Inter dei Record

Per spiegare chi è Lothar Matthaus bastano le parole di Diego Armando Maradona, mica uno qualsiasi, che disse: "Il miglior avversario che abbia avuto in tutta la mia carriera, credo che basti questo per definirlo".

Oggi Lothar spegne le candeline del compleanno numero 55, il primo interista ad alzare nel cielo di San Siro un Pallone d'Oro, quello del 1991, conquistato dopo una memorabile cavalcata nei Mondiali 1990 con la Coppa del Mondo vinta da leader e capitano.

Quattro stagioni nell'Inter, 115 presenze e 40 gol, vice capocannoniere nel 1990/91 dietro Gianluca Vialli, uno scudetto conquistato da dominatore assoluto, nel 1988/89 grazie alla squadra del Trap e alla vocazione di Matthaus di attaccare, sempre e comunque.

matthaus

Carattere da vincente, mai banale, giramondo da allenatore e collezionista di conquiste femminili, Lothar Matthaus è stato l'emblema del calcio tedesco, potente e con accelerazioni imprendibili, contrapposti in una Serie A degli anni d'oro alla classe di Maradona e al genio di Gullit.

Lothar Matthaus è oggi un apprezzato commentatore tv, dopo aver allenato la Bulgaria nel 2011 e aver deciso di preferire le partite da osservatore allo stress della panchina, in attesa magari di una nuova accelerazione e di un progetto folle da accettare.

Con gli auguri di SpazioInter per i 55 anni del numero 10 dei record ecco il video dei 10 gol più belli di Lothar Matthaus con la maglia dell'Inter.

 

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram