M'Vila attacca Mancini: "Mi allenavo meglio di altri, ma non gli piacevo..."

M'Vila attacca Mancini:

Doveva essere uno dei colpi di mercato migliori dell'estate 2014, un azzardo e una scommessa che si sarebbero potuti rivelare vincenti, ma in realtà Yann M'Vila, come dichiarato da Piero Ausilio qualche settimana, è stato un fiasco, una delusione.

Parole che sicuramente non hanno trovato consenso nel centrocampista francese, oggi punto di forza del Sunderland, squadra che naviga nei bassifondi della Premier League. L'ex Rubin è stato intervistato dal giornale inglese "The Guardian", dove non ha ricoperto il suo ex tecnico Roberto Mancini di parole lusinghiere. Eccole di seguito:

  • Something-to-ponder-Roberto-Mancini-plots-his-next-move-during-the-FA-Cup-final-with-Wigan

"Mancini non si è comportato bene con me. In allenamento ero fantastico, andavo molto meglio di altri, ma Mancini non mi vedeva proprio, non mi faceva mai giocare".

Sassolini via dalla scarpa per quella che, qualche anno fa, era una delle speranze più solide e concrete del calcio francese. La speranza è che M'Vila possa recuperare parte di quelle sue qualità che, Mancini o non, a Milano non si sono mai viste.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Bernardo Cianfrocca
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram