LA RIVELAZIONE - "Il Barcellona lo cedette perché non passò la carta igienica al presidente..."

LA RIVELAZIONE -

Dietro gli addii nel calcio, spesso, ci sono motivi inimmaginabili e sconosciuti ai più. Come quello di Johan Neeskens al Barcellona, andato via per... la carta igienica! Sì, proprio così, avete letto bene. Secondo quanto racconta il libro Barça Inedit, sarebbe questa la motivazione che spinse il club catalano a cedere l'olandese nel 1979.

L'allora presidente Jose Luis Nunez diventò furioso quando, in un momento di evidente bisogno, il giocatore si rifiutò di aiutarlo. Accadde nei bagni dello stadio Rico Perez di Alicante, Neeskens, alla richiesta del numero uno blaugrana, non gli passò la carta igienica. Nunez, furioso, gli promise che l'avrebbe venduto alla prima occasione. Detto fatto: dopo poco passò ai New York Cosmos.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram