CdS - Mancini ha trovato l'identità. Kondo-Perisic...

CdS - Mancini ha trovato l'identità. Kondo-Perisic...

La serie positiva a San Siro si allunga di una gara, arrivando a quota quattro vittorie consecutive, cosa che non succedeva dal 2012 e allungo sul Milan con relativo aggancio alla Fiorentina.

In ballo, spiega il Corriere dello Sport, c'è ben più di un piazzamento, arrivare quarti o quinti fa differenza se il Milan, sesto, vince la Coppa Italia, con il conseguente turno in più di Europa League e vacanze accorciate per i giocatori.

La striscia positiva però regala speranze, dopo un inizio 2016 da incubo con 2 ko e 1 pari, per Mancini pare arrivata la quadratura del giocattolo Inter, un cerchio che si chiude con Kondogbia in crescita nonostante l'errore che ha consegnato il gol a Brienza sabato, un carattere che inizia a emergere con una maggior sicurezza in campo.

perisic

Chi invece pare aver tirato fuori gli attributi è Ivan Perisic. L'ex giocatore del Wolfsburg è stato sempre definito come un giocatore deciso ma poco costante, con un carattere tra alti e bassi, ma l'ultima versione di Perisic rappresenta il valore in più dell'Inter, ora poi che ha anche iniziato a segnare ecco che il cielo su Appiano Gentile pare più azzurro che nero, anche se alla finestra c'è lo spareggio Champions con la Roma da affrontare senza Palacio e forse senza Icardi.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram