Duncan, rimpianto o rischio calcolato?

Duncan, rimpianto o rischio calcolato?

Alfred Duncan è un centrocampista mancino classe 1993 ben conosciuto dall'Inter.

La domanda sorge spontanea: "Con le difficoltà vissute dal punto nevralgico della rosa di Mancini e guardando soprattutto le prestazioni del ragazzo, non avrebbe potuto far comodo? ".

di-francesco

 

Il ragazzo ghanese è arrivato ad Appiano nel 2010 pieno di aspettative e buone speranze.
Erano sotto gli occhi di tutti la sua grande forza e la sua corsa. E' un'ottima diga e non si risparmia nel recupero palla, ma è anche dotato di un ottimo tiro ed è molto bravo ad inserirsi negli spazi e presentarsi in zona gol.

La sua esperienza nerazzurra ha vissuto alti e bassi ed è stata costellata da ben 4 prestiti al Livorno con la speranza che si completasse la sua maturazione. Ciò non è avvenuto o comunque così è stato valutato da parte della dirigenza nerazzurra. Poi l'anno scorso è stato ceduto, dapprima in prestito e successivamente a titolo definitivo, alla Sampdoria.

Oggi il ragazzo sta facendo le fortune del Sassuolo di Di Francesco, sfoderando ottime prestazione e mettendo 2 reti al suo attivo, uno in coppa Italia ed uno in campionato.

Siamo proprio sicuri che il ragazzo non potesse servire alla banda Mancini? O almeno siamo sicuri che 4,5 milioni fosse il vero valore del centrocampista?

Il tempo dirà se si tratterà di un rimpianto o di un'attenta analisi del rischio.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram