Quattro calciatori del Leicester cacciati dalla discoteca: il motivo ha dell'assurdo!

Quattro calciatori del Leicester cacciati dalla discoteca: il motivo ha dell'assurdo!

Particolare disavventura per il Leicester che, dopo il successo contro il Watford, voleva lasciarsi andare ad una serata di festeggiamenti. Duplice il motivo: non solo la vetta blindata ma anche il compleanno di Daniel Drinkwater che il 5 marzo ha compiuto 26 anni.

Tutti a Londra quindi sabato, sfruttando la domenica libera concessa dal club, già di per sé evento straordinario. Ma come riporta il Daily Mirror, l'imprevisto è inaspettatamente dietro l'angolo: a ben quattro giocatori non viene concesso l'ingresso in discoteca, il Drama Park Lane. Insieme al festeggiato Danny Drinkwater anche Andy King, Matty James ed il secondo portiere Ben Hamer, tutti visibilmente increduli, ancor più quando il buttafuori li ha invitati persino ad allontanarsi, con una motivazione alquanto assurda. "Non c'è posto per voi, qui entrano solo i giocatori del Tottenham e stanno per arrivare: vi conviene andare subito via!"

jame_drinkwater leicester

Ma è già troppo tardi: mentre le stelle del Leicester riflettono ancora su quanto accaduto, ecco Hugo Lloris, Eric Dier e Nacer Chadli entrare tranquillamente nel famoso club londinese pronti per la propria serata. Presente anche Luke Shaw del Manchester United, infortunato ma in vena di far festa. Insomma, solo il Leicester non era ospite gradito. E per una volta, c'è stato il sorpasso alla capolista...ma solo di sabato sera in discoteca.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram