GdS - Il ritorno di Marcelo Brozovic in mezzo porta idee, freddezza e sacrificio

GdS - Il ritorno di Marcelo Brozovic in mezzo porta idee, freddezza e sacrificio

La Gazzetta dello Sport riporta come per Marcelo Brozovic rimanere "epic" anche in campo sarebbe stato decisamente troppo, ma in ogni caso il giocatore ha mantenuto solidità di idee e di giocate.
A riprova di ciò c'è il fatto che prima di saltare la partita contro la Juventus per squalifica, avesse inanellato ben 9 presenze da titolare di fila. E con Mancini partire titolare sempre non è affatto scontato.

Stasera si riprenderà il posto in mezzo al campo, aiutando Gnoukouri e provando ad infilarsi negli spazi, dettare il passaggio, tenere botta se qualcosa andasse male.
Il giocatore che l'Inter ha trovato ed ha imparato ad apprezzare in questo annetto in maglia nerazzurra, è, per la Rosea, un leader silenzioso, introverso, ma allo stesso tempo allegro e benvoluto da tutto lo spogliatoio. Il giocatore ha la piena fiducia di compagni, mister e società.

Un giocare freddo, razionale che ha bisogno, come mostrano le sue esperienze precedenti con Dragovoljac, Lokomotiva, Dinamo Zagabria e la nazionale croata, di un tempo giusto di ambientamento ma poi i risultati si vedono eccome. Il suo carattere lo spinge a vedere tutto in modo più razionale, nella partita inaugurale del Mondiale 2014, tra Brasile e Croazia, lui subentrò a Kovacic a 30’ dalla fine e ad un cronista che gli chiese se fosse emozionato ad affrontare i padroni di casa nel primo match della competizione, rispose: "È una gara come le altre, nessuna differenza". Così è Marcelo, per lui giocare tra amici o a San Siro davanti ad 80 mila persone, cambia poco.

Anche il suo rendimento si sta alzando e non poco. Come dimostrano i dati Opta, tra le prime 8 garedel girone di andata e le prime 8 del ritorno, Brozovic ha alzato l'asticella.
Il croato recupera più palloni durante ogni gara, passando da 2,80 a 7,14, vince più contrasti, 1,71 a 0,2, dribbla di più, 2 a 1,2, passa meglio, 59,71 a 24,8, tira di più, 1,29 a 0,6, subisce più falli, 1,86 a 0,6 e lancia maggiormente.

Soprattutto in un momento così, può essere lui la chiave per scrollarsi di dosso tutte le tossine e le negatività.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram