Rivoluzione Inter: tanti addii e nuovi possibili arrivi. E Icardi...

Rivoluzione Inter: tanti addii e nuovi possibili arrivi. E Icardi...

A fine campionato, l’Inter farà le sue considerazioni sulla possibilità di rivoluzionare la rosa e molto dipenderà, oltre che dalla posizione raggiunta in classifica, anche da quello che succederà intorno al capitano nerazzurro Icardi, che in caso di una consistente offerta potrebbe partire. Il d.s. nerazzurro Ausilio, però, preferirebbe sacrificare il centrocampista croato Brozovic, rispetto a Maurito.

Gli altri nerazzurri dati in partenza corrispondono ai nomi di Jovetic (si dovrà trovare un modo per attenuare la possibile minusvalenza data dall’obbligo di riscatto), Ljajic e Telles (entrambi non verranno riscattati a fine stagione). Infine si continuerà a puntare su Geoffrey Kondogbia, visto  il margine di crescita del francese nonché l’investimento oneroso dello scorso mercato estivo.

I numerosi problemi ed errori degli esterni difensivi nerazzurri, hanno portato Ausilio a puntare gli occhi su numerosi laterali difensivi, che corrispondono ai nomi di Vrsaljko del Sassuolo e Bruno Peres del Torino, favoriti su Sala, attualmente in prestito alla Sampdoria dal Verona e Zabaleta, argentino di proprietà del Manchester City.

Si cerca, invece, un attaccante esterno che faccia la differenza in fase offensiva: sfumato Lavezzi, il nome più gettonato corrisponde a Karim Bellarabi, centrocampista del Bayer Leverkusen e della nazionale tedesca. Si attende una rivoluzione nella prossima estate, con l'intento risolvere i problemi attuali della rosa nerazzurra.

 

Fonte: Corriere dello Sport

 

 

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Gioacchino Castrogiovanni
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram