GdS - KondoC'è, ridotta la squalifica al francese. I numeri dicono che lui è...

GdS - KondoC'è, ridotta la squalifica al francese. I numeri dicono che lui è...

Domenica Juventus-Inter vedrà anche Geoffrey Kondogbia in campo, al giocatore infatti è stata ridotta la squalifica da 2 a 1 giornata di Serie A, col ricorso dell'Inter che ha presentato i precendenti di Keita, Kurtic, Strootman e Vidic, tutti espulsi per un applauso di troppo ma squalificati solo per un turno.

Scrive La Gazzetta dello Sport che la presenza di Kondogbia è molto importante, dati Opta alla mano, il francese è il miglior nerazzurro in fatto di dribbling riusciti, 36, il secondo in passaggi riusciti, 41, dietro solo Medel e con lui in campo l'Inter ha vinto il 61% delle gare giocate, 11 su 18, mentre ne ha vinto 3 su 8 senza l'ex Monaco.

Kondogbia però viene preso in ogni esame come colui che è stato pagato 31 milioni, dimenticando che ha appena 23 anni ed è alla prima esperienza in Serie A, in un centrocampo che senza lui avrebbe contato solo Medel, Felipe Melo e Gnoukouri, ancora troppo inesperto per essere gettato in pasto alla capolista.

Con il francese in campo invece ci sono più variabili a centrocampo, invece di avere due cacciatori di taglie come Melo e Medel, Kondogbia può invece provare a inserirsi nel vivo delle azioni e sfruttare la fisicità, oltretutto sfidando il connazionale Paul Pogba, già affermato ma anche già esperto della Serie A.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram