Rivoluzione al Mondiale, ecco cosa accadrà dall'edizione del 2026

Rivoluzione al Mondiale, ecco cosa accadrà dall'edizione del 2026

Il candidato alla presidenza dell'Uefa, Gianni Infantino, ha rilasciato un'intervista al quotidiano spagnolo AS: "Il Mondiale è un mezzo unico per portare il calcio in tutte le parti del mondo. Dal 2026 dovrebbe essere giocato da 40 squadre. Con 8 paesi in più, avremo una partecipazione più completa e  la possibilità a molti tifosi di seguire le proprie nazionali. Ovvio, tutto dovrà essere studiato nei minimi dettagli, da parte mia sono pronto a parlare in modo costruttivo con le parti interessate"

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram