TS - Inter, sacrificio Brozovic per arrivare a Soriano

TS - Inter, sacrificio Brozovic per arrivare a Soriano

Reduce dalla bella e convincente vittoria contro la Sampdoria, il presidente Erick Thohir ha assistito alla sfida con un occhio di riguardo anche in chiave mercato. Il suo piano e del ds Piero Ausilio in vista della prossima estate sarebbe infatti quello di privarsi di Brozovic per arrivare a Roberto Soriano che andrebbe a completare un reparto dove che sarà quasi certamente rinvigorito dall'innesto a parametro zero dell'argentino Banega.

Nella giornata di oggi Thohir incontrerà il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero (sempre se gli impegni mattutini a Roma non lo tratterranno più del dovuto), e si cercherà di definire l'acquisto di Roberto Soriano, mezzala della squadra di Montella che Mancini avrebbe voluto già nel mercato di gennaio. Le due società ne avevano parlato, probabilmente si sarebbe anche trovata la formula giusta, ma Ferrero, dopo aver detto sì alla cessione di Eder, non poteva permettersi un'altra cessione eccellente, in virtù di una classifica allarmante e di una piazza in subbuglio.

Quindi sarà quasi certamente tutto rinviato a giugno, ma l'Inter evidentemente ha fretta di porre le basi della trattativa per evitare che nei prossimi mesi possa scatenarsi una pericolosa - e costosa - asta. L'estate scorsa, infatti, Soriano fu a un passo dal Napoli e il giocatore è assai stimato sia dalle parti di Milanello sia di Vinovo. Dunque, meglio affrettarsi. La Sampdoria valuta Soriano una quindicina di milioni, cifra che l'Inter potrebbe serenamente abbattere con l'inserimento di qualche giocatore, a partire dagli stessi Dodò e Ranocchia, spediti a Genova a gennaio con la formula del prestito.

Ma c'è anche una strada alternativa. Gunners in pressing Domani, infatti, Ausilio partirà alla volta di Londra dove assisterà alla sfida di Champions fra Arsenal e Barcellona perchè i Gunners hanno bussato alla porta dell'Inter per Marcelo Brozovic. Nel gennaio 2015 l’Inter bruciò proprio la concorrenza della squadra londinese (e del Milan) per portare a Milano il “tuttocampista” croato, ma il pressing dei londinesi di Wenger non si è sopito.

Il mese scorso l’Arsenal ha sondato nuovamente il terreno con l’Inter, ma il club nerazzurro ha deciso di blindare Brozovic, cedendo Guarin in Cina. In estate la situazione cambierà. Brozovic, al momento, appare il big più sacrificabile della rosa. Brozovic ha dimostrato, a tratti, di essere un potenziale ottimo centrocampista, ma l’Inter in mezzo al campo ha il dovere di insistere con Kondogbia e, come detto, inserirà oltre a Soriano, anche Banega. L’Arsenal a gennaio sembrava disposto a mettere sul piatto 20 milioni, cifra che se confermata - o addirittura alzata a 25 -, permetterebbe all’Inter di portare a casa un’ottima plusvalenza visto che Brozovic a fine stagione sarà riscattato definitivamente dalla Dinamo Zagabria per soli 5 milioni.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram