TS - Moratti-Inter e quel curioso invito a Mourinho: quali le reazioni in società?

TS - Moratti-Inter e quel curioso invito a Mourinho: quali le reazioni in società?

La partita Inter-Sampdoria di oggi non avrà occhi solo sul campo ma in tanti guarderanno la tribuna, con lo sguardo verso Massimo Moratti e chi ha scelto di invitare contro i blucerchiati, Josè Mourinho.

Scrive il Tuttosport che in un solo colpo Moratti ha fatto arrabbiare sia Thohir che Mancini, ma se il tycoon fa buon viso a cattivo gioco, il Mancio stizzito replica che Moratti può invitare chi vuole allo stadio, seppur la squadra sia reduce da una settimana di ritiro, dove si è cercato di calmare gli animi accesi anche ieri in allenamento.

Mourinho per Mancini è quello che ha interrotto la striscia di successi nerazzurri, l'indomani della gara col Liverpool con sfogo del tecnico allora in carica, Moratti ebbe subito l'idea dell'allenatore portoghese, con i trionfi che poi diedero ragione ad entrambi. Non a Mancini che si sentiva ancora l'allenatore dell'Inter e che nel diluvio di Parma conquistò uno scudetto che poteva valere la conferma.

Dal canto suo Mourinho ritorna a San Siro, sponda interista, da quel magico 2010, ma ci va per portare con Moratti con lo spirito interista, con la speranza e la felicità di vedere vincere l'Inter, ma ha negato di allenare i nerazzurri nella prossima stagione, con il progetto Thohir che deve continuare con Mancini.

Già, Thohir, ma il progetto Moratti potrebbe prevedere un ribaltone con le quote societarie, fantamercato diremmo ora, ma con un pensierino a ciò che sembra impossibile, ricordando poi, per la gioia degli attaccanti nerazzurri, la presenza anche di Ronaldo, che più volte si è detto interista e con l'Inter nel cuore, altra bomba ad orologeria in caso di insuccesso nella serata di oggi.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram