Ronaldo: "L'Inter ce l'ho nel cuore, non vedo l'ora di riabbracciare presto Moratti"

Ronaldo:

Ronaldo, il Fenomeno è in Italia per alcuni appuntamenti di lavoro con la sua Ronaldo Academy e la sua agenzia 9NINE ma soprattutto perché lunedì prossimo sarà a Firenze in Palazzo Vecchio per essere premiato dalla FIGC ed essere inserito nella Hall of fame del calcio italiano.

Proprio in occasione di questi appuntamenti, l'ex numero 9 nerazzurro, si è fermato ai microfoni di calciomercato.com.
Il Fenomeno ha parlato del Real del suo amico Zidane, dei più forti numeri 9 al mondo in questo momento, tra cui il brasiliano inserisce alla pari Lewandosky, Benzema e Suarez e ha evidenziato molto le doti Neymar. Del brasiliano dice che è quello che gli assomiglia di più, ha una tecnica ed una velocità pazzesche e non gli manca nulla per arrivare al pari o superare addirittura Messi.

Poi le domande si spostano sul mondo Inter:
E di Miranda, il capitano della Selecao, cosa ne pensa?
“Ho avuto modo di giocarci contro in un Corinthians-San Paolo. Io ero alla fine, lui all’inizio. Mi fece subito un’ottima impressione, non l’ho più perso di vista. Un grande colpo per l’Inter”.

Cosa pensa dell’Inter senza Moratti?
“L’Inter non ha mai perso Moratti e lo dimostra il fatto che sia tuttora azionista del club nonché vicino alla presidenza e a Mancini. Spero piuttosto di incontrarlo prima di domenica, lo riabbraccerei molto volentieri”.

Segue sempre l’Inter e il calcio italiano?
“Ovviamente, ho visto che l’Inter ha avuto un ottimo inizio di stagione. Poi un calo, ma si riprenderà”. 

Infine il Fenomeno chiude dicendo che non farà mai l'allenatore e neppure il dirigente, né all'Inter, né in nessun altro club: "Lo escluderei ma non per l’Inter, che ho nel cuore e a cui auguro ogni fortuna. E’ che proprio non mi vedo inserito in un singolo club anche per gli impegni di lavoro che mi portano continuamente in giro per il mondo".

Lui ha nel cuore l'Inter ed il popolo nerazzurro ha nel cuore il suo Fenomeno.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram