Vecchi: "Il ritiro servirà per trovare tranquillità, gran girone d'andata merito di Mancini. Giocatori del futuro? Dico..."

Vecchi:

Intervenuto negli studi di SportItalia, il tecnico dell'Inter Primavera, Stefano Vecchi, ha parlato dell'attuale momento della squadra allenata da Roberto Mancini: "Il girone d'andata è stato estremamente positivo e gran parte del merito è sicuramente dell'allenatore. La rosa è ampia ed è difficile gestire un numero alto di uomini, ma lui ci è riuscito. Non è assolutamente facile lasciare fuori certi giocatori, e paradossalmente i risultati non stanno arrivando proprio ora che sta insistendo su un unico modulo".

Per cercare di uscire dal momento complicato, la società ha deciso di mandare la squadra in ritiro: "Servirà sicuramente, sia per intraprendere di nuovo la strada giusta sia per fare chiarezza e ritrovare tranquillità".

Il discorso si è poi spostato sulla Primavera nerazzurra: "Siamo in finale di Coppa Italia e siamo molto contenti di questo traguardo. In campionato, invece, siamo secondi. Stiamo giocando molto. Se penso a chi potrà avere futuro del nostro gruppo, beh... dico Locatelli, Pinamonti, Radu e Cutrone".

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Roberto Bernocchi
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram