Sky - Paventi: "Senza il terzo posto per l'Inter cambierebbero i piani di investimento. Mancini adesso..."

Sky - Paventi:

Il giornalista di Sky Andrea Paventi  ha parlato a SkySport24 della crisi nerazzurra: "L’Inter ha perso certezze: aveva la migliore difesa, ora incassa tanto. Ha collezionato sei punti nelle ultime sei gare. Con la Fiorentina, nel primo tempo, la squadra ha fatto un solo tiro, i tre attaccanti non hanno invece tirato per tutta la gara. Mancini ha le sue responsabilità perché quelli che erano elementi di vantaggio come l’imprevedibilità o i margini di crescita di alcuni suoi giocatori ad un certo punto sono venuti meno: non c’è stata la crescita, ad esempio, di giocatori come Brozovic e Kondogbia che hanno mostrato quanto possono valere solo a sprazzi". 

Poi un commento sull'importanza del terzo posto in vista della prossima stagione: "Il terzo posto è ancora a quattro punti, ma se passa il tempo aumenta la difficoltà oggettiva del campionato. Il nervosismo? L’Inter era una squadra che si reggeva su spirito di gruppo, solidità e risultati, alle prime crepe non ha retto bene. In alcuni momenti anche il tecnico ha perso il controllo, la squadra sta risentendo di un periodo sicuramente difficile. Il terzo posto è fondamentale per un concetto economico: la società dovrebbe cedere dei giocatori e dovrebbe cambiare il piano A di investimento".

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram