Mancini in conferenza: "Icardi sta bene, domani ci sarà. Per il terzo posto ci siamo, peccato per i punti persi. Io e Thohir..."

Mancini in conferenza:

Alla vigilia del delicato e importante match contro la Fiorentina di Paulo Sousa, Roberto Mancini ha risposto in conferenza alle domande dei giornalisti ad Appiano Gentile insieme al presidente Erick Thohir. Presente anche l'inviato di SpazioInter.it al centro sportivo Angelo Moratti.

Parla Thohir"E' bello essere qui, ci sono tante notizie interessanti ma nessuna è vera. Con Roberto e Moratti ci sentiamo sempre. Domani c'è una  partita impegnativa per noi. Sostengo Mancini sempre. Ero dall'altra parte della terra e ho letto notizie interessanti, ma nessuna di queste era vera".

MANCINI SU THOHIR - "Il presidente ha detto bene, ci sentiamo sempre e abbiamo un ottimo rapporto. È importante che il presidente sia qui, in un momento decisivo per la stagione fa piacere avere il suo supporto".

GIRONE D'ANDATA - "Abbiamo fatto un girone d'andata straordinario. Non abbiamo da azzerare, semplicemente non dobbiamo commettere errori come fatto nelle ultime partite. Ho sempre detto che ci sono squadre più attrezzate di noi ma finchè siamo stati in vetta era lecito continuare a dare il massimo. Purtroppo abbiamo compromesso il primo posto con degli errori nostri e ora vogliamo rimediare".

A FIRENZE - "Fiorentina-Inter è una partita importante. La squadra si è ripresa bene ed è in forma nonostante il pareggio di domenica. Sono molto positivo per domani anche se indubbiamente sarà una partita difficile. Siamo partiti con un progetto e un obiettivo ben preciso in estate e siamo ancora in corsa per raggiungerlo".

TERZO POSTO - "Credo che siano le tre squadre a giocarsi il terzo posto: noi, la Fiorentina e la Roma. Dietro c'è il Milan che però ha le carte in regola per tornare in corsa. Dobbiamo continuare a giocare bene, la Fiorentina mette in difficoltà tutti gli avversari e noi dobbiamo fare attenzione. Non credo sarà una partita decisiva per l'esito finale ma resta una sfida importante".

DUBBI "Nemmeno uno, ho già in testa la formazione di domani. Rivelarvi qualcuno? Handanovic parte titolare (ride, ndr), per il resto dovete guardare gli allenamenti".

FORZA VIOLA - "La Fiorentina fa molto possesso palla ma può prendere gol in contropiede. Anche loro cambiano spesso i giocatori come fatto da noi. E' una squadra forte e di grande qualità perciò stanno facendo una grande stagione".

LJAJIC E JOVETIC - "Loro due possono sempre fare la differenza, soprattutto a Firenze dove entrambi hanno fatto bene. Ho grande fiducia nelle loro qualità".

FUTURO - "Io di nuovo in Inghilterra? Prima o poi ci tornerò ma l'anno prossimo sarò qui. Sempre se non mi mandano via prima...(ride, ndr)".

Domanda SpazioInter, ICARDI -"Icardi sta bene, non ha avuto nulla di preoccupante e domani ci sarà".

ATTEGGIAMENTO - "L'approccio è fondamentale: sono partite dove devi difendere bene ma è l'atteggiamento a fare la differenza perchè l'obiettivo è quello di vincere ma su un campo come quello di Firenze non è mai facile".

 

 

 

 

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Giulia Bianchi
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram