GdS - Rebus centrocampo, tra diffidati e possibili sorprese

GdS - Rebus centrocampo, tra diffidati e possibili sorprese

Tanti dubbi per Roberto Mancini in vista della sfida ad ora di pranzo di domenica in casa dell'Hellas Verona. Come riporta la Gazzetta dello Sport, il tecnico nerazzurro ha diversi dubbi sul centrocampo, in vista anche della prossima partita in casa della Fiorentina. Lo scontro per il posto in Champions è molto importante ma neanche bisogna sottovalutare i gialloblu di Verona, in forma dopo la prima vittoria in campionato.

Mancini ha quasi tutto il centrocampo diffidato: l'insostituibile Medel, Kondogbia e Melo sono tutti e 3 a rischio squalifica e considerato che la partenza di Guarin ha ridotto le possibilità di scelta, qualcuno dovrà scendere in campo e rischiare. E' chiaro ormai da tempo che Mancini non voglia privarsi mai di Medel, ma è chiaro anche che la convivenza forzata con Melo non rende al massimo. Uno dei due giocherà, difficile insieme. Probabile poi la presenza di Kondogbia, mentre l'unica certezza riguarda Brozovic.

Attenzione comunque alle sorprese. Mancini ci ha abituati a non indovinare mai la formazione che manda in campo. Stavolta il colpo ad effetto potrebbe essere Assane Gnoukouri. Il giovane talento della cantera nerazzurra ha esordito proprio con il Verona in serie A un anno fa, una settimana prima dell'esordio da titolare con il Milan. Ha molta stima da parte di Mancini e potrebbe essere il momento giusto per schierarlo, viste le varie diffide in mezzo. Conoscendo Mancini e il suo rapporto con i giovani, sarebbe una sorpresa fino ad un certo punto.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram