GdS - Lavezzi, no alla Cina: il Pocho vuole l'Italia e l'Inter

GdS - Lavezzi, no alla Cina: il Pocho vuole l'Italia e l'Inter

Come accade ormai da qualche anno, paesi in cui il calcio è meno sviluppato o seguito, stanno cercando di allargare il movimento, di rendere più "importante" questo sport nel proprio paese. Ha cominciato l'America, ci ha provato l'Australia con risultati minori e ora tocca alla Cina. Sono i cinesi i nuovi ricconi del calcio nel mondo. La Gazzetta dello Sport riporta l'ultima idea dei cinesi, in particolare dello Shangai Shenhua: Ezequiel Lavezzi.

All'argentno del Paris Saint Germain è stato proposto un mega contratto da 10 milioni di euro netti all'anno per due anni. L'offerta è di quelle che ti spiazzano ma l'ex Napoli, anche per non rinunciare a soli 31 anni alla nazionale, ha declinato. Sorride quindi l'Inter che vede ancora possibile l'arrivo del Pocho l'anno prossimo. L'acquisto di Eder non compromette affatto l'inserimento di Lavezzi, mentre a quel punto sarebbero a rischio le posizioni di Jovetic e Ljajic, che sono entrambi da riscattare.

Lavezzi comunque lascerà il Psg. Quest'anno gli vengono preferiti anche giovani come Ogenda e Augustin, e con soli 438 minuti giocati in stagione, può considerarsi fuori dal progetto di Blanc. Ma l'argentino non vuole concludere la sua esperienza nel calcio che conta come dimostra il rifiuto all'offerta cinese, con l'Inter che si sente sempre più vicina all'accordo per l'anno prossimo.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram