Primavera, le pagelle di Inter-Cagliari: delude Manaj, Pinamonti entra e segna

Primavera, le pagelle di Inter-Cagliari: delude Manaj, Pinamonti entra e segna

Ecco le pagelle di Inter-Cagliari, partita valida per la quarta giornata di ritorno del campionato Primavera e finita con il risultato di 1-1 con le reti di Pinamonti al 46' e Pennington al 93'.

Radu 6: praticamente inoperoso per buona parte del match, risponde presente quando viene chiamato in causa, soprattutto nel primo tempo sul colpo di testa di Cortesi. Incolpevole sul goal del pareggio cagliaritano.

Gyamfi 6.5: il terzino destro di Vecchi spinge molto sulla fascia di competenza, facendo vedere anche buone doti atletiche. Va vicino al goal nella ripresa con un tiro-cross che per poco non beffa il portiere avversario.

Gravillon 6.5: prestazione decisamente attenta e sicura da parte del centrale difensivo interista, che non sbaglia praticamente nulla nell'arco dei 90 minuti. Peccato solo per quel goal subito nel finale.

Popa 6.5: esattamente come il compagno di reparto, anche la sua prova è decisamente solida e più che sufficiente. Sfiora la rete in un paio di occasioni sia nel primo che nel secondo tempo.

Cagnano 6: decisamente più timido in fase propositiva rispetto al collega di fascia opposta, ma comunque non commette particolari sbavature quando è chiamato a difendere.

Zonta 5.5: ci si aspetta qualcosina di più da questo centrocampista di cui si parla un gran bene. Non si nota molto in questa partita, in cui forse era necessario avere un pochino più di personalità.

Tchaoule 6: non male la gara dell'ivoriano, almeno fino a quando rimane in campo. Dà tanta sostanza e fosforo al reparto, non disdegnando anche qualche sortita offensiva, come quella del primo tempo, quando con una conclusione dalla distanza impegna il portiere avversario. (dal 75' Baldini sv)

Bonetto 6: prestazione senza infamia e senza lode quella del capitano nerazzurro, che comunque riesce nell'intento di mettere ordine al centrocampo interista.

Delgado 5.5: prestazione a dir poco confusionaria e altalenante da parte dell'attaccante, che alterne buone giocate ad altre decisamente meno buono. Appare troppo fumoso in alcune circostanze, preferendo in più di un'occasione la giocata di fino piuttosto che quella semplice. (dall'86' De Micheli sv)

Manaj 5: la più grande delusione di giornata è proprio lui, l'attaccante albanese, prestato dalla prima squadra solo per questa occasione. il suo match, in cui appare fin troppo nervoso, duramente solamente 45 minuti, per poi essere sostituito da Pinamonti. La sua giornata storta si conclude anche con la rete messa a segno proprio dal suo sostituto. dal 45' Pinamonti 7: al di là del goal del momentaneo vantaggio, è sicuramente lui il migliore in campo per i nerazzurri. Ci impiega dieci secondi per trovare la rete con un bel diagonale, poi vanificato dal pareggio finale del Cagliari. Gran bel prospetto, sicuramente si sentirà parlare di lui in futuro.

Kouame 6: gran bella partita quella dell'esterno offensivo, che con la sua velocità mette in difficoltà in più di un'occasione la difesa avversario. L'unica pecca della sua prova è la poca precisione sotto porta, come dimostrano le diverse occasioni avute e non sfruttate per chiudere la gara.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Roberto Bernocchi
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram