IL PEGGIORE: Brozo, l'Epic non esiste più

IL PEGGIORE: Brozo, l’Epic non esiste più

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Sembra passata una vita da EpicBrozo, dai selfie, dalle risate, dalle pose divertenti, dai goal sotto l’incrocio. Essere l’unico uomo di qualità in un reparto è una responsabilità ampia e Brozovic non è stato all’altezza della situazione. Non è un regista, è una mezzala, ma i ruoli sono fini a sé stessi quando non azzecchi un passaggio, giochi senza mordente, perdi la palla e non fai nemmeno lo sforzo di recuperarla. Sarà la sfiducia, il momento negativo, la fortuna avversa, ma sono questi i momenti in cui si misura la tempra di una squadra, il suo carattere, l’unione di un gruppo. Serve mantenere la lucidità, avere idee e tenere lo sconforto lontano. Brozovic è un esempio ma questo discorso si può fare per tanti stasera. Tra tutti, lui è sembrato il simbolo peggiore. Pazienza, passerà.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy