TS - Mancini smonta ancora l'Inter. Lavezzi e Tourè...

TS – Mancini smonta ancora l’Inter. Lavezzi e Tourè…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Roberto Mancini si prepara a (ri)smontare l’Inter. Il tecnico jesino, dopo aver stravolto la rosa la scorsa estate con ben nove innesti più l’arrivo dello svincolato Biabiany, tornerà certamente alla carica sul mercato fra cinque mesi, anche perché, se tutto andrà bene, potrebbe esserci una Champions League da onorare. L’esperimento dei grossi e cattivi  evidenzia TuttoSport  finora ha funzionato solo a metà, e allora ecco quindi spiegate le operazioni Banega e Soriano, due centrocampisti con caratteristiche diverse (regista-trequartista il primo, mezzala il secondo), ma entrambi votati all’attacco. Entrambi, ormai è noto, sono stati bloccati per l’estate, ma chissà che il ds Ausilio non tenti un golpe dell’ultim’ora per metterne uno a disposizione del Mancio già in questo girone di ritorno. Il club di Thohir ci proverà sicuramente, soprattutto con l’argentino, ma è probabile che Ausilio cerchi nelle ultime 48 ore un’opzione low-cost o tenti un nuovo affondo per Diarra dell’Olympique Marsiglia.
In ottica estiva, poi, non è da scartare nemenno una pazza idea per la mediana già covata qualche mese: vestire Yaya Tourè di nerazzurro. La scorsa stagione il centrocampista ivoriano del City era praticamente irraggiungibile, tra qualche mese, invece, con l’arrivo di Guardiola, è tutt’altro che da escludere un suo addio all’Etihad Stadium.

DIFESA E CENTROCAMPO STRAVOLTI  Con gli arrivi probabili di Soriano e Banega, è quasi certa la partenza di Felipe Melo, ma non è da escludere anche quella diBrozovic, richiestissimo in Premier (l’Arsenal è già in pressing da tempo). Ma potrebbero essere tanti i giocatori a dover fare le valigie: in difesa sarà il turno di Juan Jesus, Telles non verrà riscattato e chissà se Ranocchia rientrerà dal prestito alla Samp, ma soprattutto attenzione all’offertona per Murillo: con 20-25 milioni il colombiano potrebbe salutare.

E L’ATTACCO… E poi c’è il reparto offensivo, dove c’è in bilico Jovetic (Ljajic invece dovrebbe essere riscattato). In avanti è già prenotato l’argentino Calleri, finito in prestito al San Paolo, mentre Ausilio la settimana scorsa ha trovato l’intesa con l’entourage di Lavezzi (la concorrenza, a partire dal Chelsea, però, è grande).

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy