Inter-Frosinone intrecci di mercato: Longo torna, Bardi verso i ciociari, Manaj...

Inter-Frosinone intrecci di mercato: Longo torna, Bardi verso i ciociari, Manaj…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Inter e Frosinone, due realtà del calcio italiano molto diverse tra loro ma che proprio in queste ore si ritrovano a discutere di importanti affari di mercato. Secondo la redazione ciociara TuttoFrosisnone infatti, Samuele Longo, in prestito ai gialloazzurri dall’Inter, dovrebbe fare ritorno a Milano già nel corso di questa sessione invernale. Il club laziale sembra infatti aver cambiato idea sul giovane attaccante dato che il ragazzo inizialmente sembrava essere destinato a rimanere a Frosinone fino al termine della stagione ma ora qualcosa è cambiato. Longo non ha infatti convinto il tecnico Stellone ed entro la fine di questa settimana dovrebbe fare ritorno ad Appiano Gentile.

Al suo posto dovrebbe però arrivare un altro talento nerazzurro, l’attaccante albanese classe ’97 Rey Manaj, chiuso in prima squadra per la troppa concorrenza e dunque desideroso di andare a fare esperienza in una realtà più piccola ma pur sempre nella Serie A italiana. L’attaccante interista passerebbe alla società canarina con la formula del prestito secco fino al 30 giugno. Gli affari tra le due società non si fermano però qui; siamo infatti ormai ai dettagli per il passaggio in gialloazzurro del portiere di proprietà interista Francesco Bardi. L’esperienza in prestito all’Espanyol non è stata delle migliori ed ecco che per il portiere classe ’92 si presenta un’ interessante occasione di riscatto nel massimo campionato italiano. Anche in questo casa la trattativa è impostata su un prestito sino al termine della stagione corrente e manca davvero pochissimo per l’attesa fumata bianca.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy