Sarri: "Mi scuso con Mancini, ho perso lucidità ma credo siano cose che dovrebbero rimanere in campo"

Sarri: “Mi scuso con Mancini, ho perso lucidità ma credo siano cose che dovrebbero rimanere in campo”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Nel post-match di Napoli-Inter Maurizio Sarri è intervenuto ai microfoni di Rai Sport.
Ecco le parole del tecnico partenopeo:

“Mi ero innervosito per la decisione su Mertens. Sono cose da campo che dovrebbero finire in campo. Sono le classiche litigate da campo, ci stanno. Ho chiesto subito scusa negli spogliatoi, mi aspetto che anche lui si scusi. Non mi ricordo cosa ho detto, ma la cosa deve finire lì. E’ stato un insulto di rabbia, posso aver detto qualsiasi cosa, non ce l’ho con Mancini, ho perso lucidità dopo l’espulsione di Mertens. Non c’è niente dietro, non tirate fuori l’omofobia. Non so perchè Mancini si sia offeso così, sono cose che devono rimanere in campo. Più che chiedere scusa non so che fare. Spero che anche Mancini a mente fredda ci ripensi”. 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy