Handanovic, sta diventando uno dei migliori? In realtà lo è sempre stato...

Handanovic, sta diventando uno dei migliori? In realtà lo è sempre stato...

Samir, o Samir, invocano devoti i tifosi dell'Inter. Il portiere sloveno sta disputando un campionato straordinario, collezionando parate su parate, essenziali per la squadra, interventi su interventi, spettacolari nel vederli e nel commentarli. Quello di ieri, di piede su Cigarini, è stata solo l'apoteosi di un lungo periodo di forma straordinario. Handanovic è uno dei migliori portieri al mondo. Insindacabile il giudizio. Rendimento continuo, qualità indiscutibili e anche una bella dose di personalità, caratteristica indispensabile per un estremo difensore. Ciò che emerge con chiarezza ora non è mai stato del tutto nascosto le altre annate. Handanovic è stato quasi sempre il pezzo migliore di una squadra in difficoltà e raramente all'altezza della propria storia. Le sue prodezze venivano cancellate da difese disastrose, sconfitte a ripetizione, che spesso lo hanno mandato in confusione e fatto sprofondare nella crisi più profonda. Errori e papere che erano frutto di uno status mentale, di una latente tristezza nel vedere la propria grandezza al servizio di chi non l'ha sempre meritata. Ora Samir e l'Inter sono in alto insieme, ma l'ex Udinese si dimostra sempre più meritevole è fondamentale per una squadra che lui contribuisce a mantenere in alto e a far brillare più del dovuto. Ora i suoi compagni di squadra devono ringraziarlo e, se possibile, fargli prendere qualche partita di riposo. È un bene che i suoi miracoli non si esauriscano troppo presto.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Bernardo Cianfrocca
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram