GdS - L'Inter vuole incassare, Guarin Cina forse, Ranocchia sempre pronto a partire

GdS – L’Inter vuole incassare, Guarin Cina forse, Ranocchia sempre pronto a partire

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Secondo la Gazzetta dello Sport, il mercato invernale dell’Inter prescinde dalle cessioni. Senza, non c’è raggio d’azione in entrata. La voce che arriva dall’Inghilterra è forse la più incredibile ma anche la più irrealizzabile: Arsene Wenger vuole Icardi e Brozovic ed è pronto ad offrire 72 milioni di euro per il duo nerazzurro. A gennaio comunque Icardi sicuramente non si muoverà, mentre il croato non partirà per meno di 25 milioni.

Diverse invece le cessioni che l’Inter chiuderebbe per fare cassa. Ci sono i casi Dodo e Ranocchia: il brasiliano sta riflettendo, ormai da troppo tempo, sull’offerta Samp, che sembra non convincerlo al 100%; il centrale umbro invece sembra essere sguito in Itali e all’estero ma ancora nessuno ha portato quegli 8-9 milioni di euro che lo libererebbero. C’è sempre la Sampdoria, piazza gradita, ma anche Siviglia e Fiorentina alla finestra.

Tanti gli interessi anche per altri elementi del reparto arretrato: Juan Jesus ha rifiutato un paio di offerte dalla Germania, Nagatomo potrebbe essere ceduto, se no è pronto il rinnovo (scade nel 2017), Montoya partirebbe anche senza guadagno e Santon, nonostante il pressing dall’Inghilterra, vuole restare in nerazzurro.

Chi può finanziare in maniera sensibile il mercato nerazzurro è Fredy Guarin. Per mesi inamovibile di Mancini, non parte titolare da inizio dicembre e pare che possa essere lui il sacrificato. Dalla Cina sono arrivate due offerte: una di 15 milioni e un’altra che potrebbe essere ancora più vantaggiosa. Al giocatore vengono offerti 6 milioni l’anno, ma il colombiano tentenna, perchè ama l’Inter e perchè andare in Cina significherebbe dare una svolta tecnica verso il basso alla sua carriera. Ci sarebbe anche l’offerta dello Zenit che però offre 2 milioni per il prestito più il riscatto. L’Inter però, se proprio deve cederlo, lo farà solo a titolo definitivo.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy