Nuovo ruolo per Biabiany o solo carte mescolate da parte di Mancini?

Nuovo ruolo per Biabiany o solo carte mescolate da parte di Mancini?


La ricerca della formazione perfetta da parte di Mancini è cosa nota ed il suo studiare gli avversari ed attardarsi ad essi riservando più di una sorpresa in rosa al momento di scendere in campo anche.

Quest’anno solo una volta in due partite consecutive il Mancio ha schierato, almeno in partenza, la stessa formazione ed è capitato proprio in occasione di Empoli e dell’ultima sfida persa contro il Sassuolo.

Forse è proprio per i frequenti tentativi e cambi del tecnico jesino che oggi Biabiany è stato provato trequartista dietro la coppia Jovetic-Icardi.
Novità, forse, in vista dell’Atalanta.
Sicuramente il velocissimo francese sarebbe potuto venire utile domenica contro gli 11 di Di Francesco e non come trequartista ma come ala, suo ruolo naturale.

Forse quello dell’ultimo passaggio non è la qualità che più si addice al numero 88 nerazzurro. La sua velocità e la sua predisposizione a saltare l’uomo lo metterebbero più a suo agio come alter ego destro di Perisic. Ma tant’è il Mancio ama stupire o forse vuole solo mescolare le carte, ancora una volta, per stupire, per trovare motivazione, novità ed estro per tornare a vincere ed a stupire.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy