Con Spalletti la Roma torna in corsa per la Champions?

Con Spalletti la Roma torna in corsa per la Champions?

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

L’esonero di Garcia, con il successivo arrivo di Spalletti sta già facendo parecchio rumore, e le conseguenze sul campionato non vanno sottovalutate.

L’ex tecnico dell’Udinese torna in una piazza che conosce bene e in cui è stato l’ultimo allenatore ad essere tanto amato quanto Capello, l’artefice dell’ultimo scudetto giallorosso, la Roma torna a fare paura.

La squadra capitolina torna di prepotenza alla lotta per il terzo posto, al quale per organico può ambire tranquillamente, e si rimette in corsa anche, perché no, per il titolo; con l’arrivo di 3-4 innesti chiesti da Spalletti, e con una ritrovata serenità (la squadra mentalmente non seguiva più Garcia) può tornare ad essere una grande protagonista del campionato, Inter, Juve, Napoli e Fiorentina sono avvisate.

L’ultimo scoglio, non meno importante degli altri, sarà ricucire la ferita aperta con i propri tifosi che ormai lasciano deserto l’Olimpico, ritrovare il ruggito della Sud, può rivelarsi tanto difficile quanto fondamentale.

E l’Inter? Con gli attuali 5 punti di vantaggio sui giallorossi deve ben guardarsi dal non farsi raggiungere e, ancora peggio, superare. Oggi il presidente Thohir l’ha sottolineato ancora: l’obiettivo dei nerazzurri è la qualificazione alla prossima edizione della Champions League. Con un girone di ritorno che incomincia sabato, e tutti gli scontri diretti da disputare fuori casa, bisognerà sbagliare il meno possibile. Ricordando anche che l’Inter ha subito una sola sconfitta lontana da San Siro, lo scorso novembre a Napoli, e che il calendario potrebbe non essere così sgradevole.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy