GdS - Bagarre per la testa al giro di boa, Inter favorita

GdS – Bagarre per la testa al giro di boa, Inter favorita

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La Gazzetta dello Sport analizza la corsa al titolo d’inverno. Come non succedeva da circa una ventina d’anni, la Serie A non ha un viaggiatore solitario in testa, nè un binomio chiaro a giocarsi lo scudetto. Sono infatti ben 4 le squadre, raccolte in soli 3 punti, a concorrere per la vittoria del campionato. Ma se a gennaio si può solo ipotizzare che le squadre che vediamo ora saranno ancora così in alto a maggio, per il titolo di campione d’inverno è ancora tutto possibile. Ad una giornata dal termine del girone d’andata, Inter, Fiorentina, Napoli e Juventus possono tutte arrivare prime in classifica.

Favorita naturalmente l’Inter. L’impegno in realtà sulla carta è il più difficile. Il Sassuolo infatti è la squadra migliore a livello di classifica, con ben 28 punti e anche una partita in meno. Ma l’Inter vanta una buona tradizione con gli emiliani, la partita si gioca a San Siro e il Sassuolo viene dal sorprendente pareggio interno con il Frosinone. Inter favorita quindi al 45% per il valore del campo, 50.6 invece per il calcolo aritmetico.

La Fiorentina segue i nerazzurri. La sfida con la Lazio è meno pericolosa di quanto il blasone del match vuole far pensare. I biancocelesti sono la brutta copia della squadra tonica e brillante di un anno fa e non basta dire che gli ultimi due Fiorentina-Lazio sono andati alla squadra di Pioli, per mettere paura a Sousa. La Fiorentina è cambiata tanto e gli 11 punti in più rispetto ad un anno fa ne sono la chiara prova. Per il titolo di campione d’inverno, 25% sul campo, 19.8 per l’aritmetica.

A contatto con la Fiorentina c’è il Napoli. Di scena al Matusa di Frosinone, la squadra di Sarri ha qualche chance in meno della Viola anche per la differenza resti, ma l’incontro di giornata sembra avere lo stesso grado di difficoltà Anche Sarri affronta una squadra laziale, con i ciociari di Stellone che in casa hanno costruito la loro fortuna, ma che difficilmente potranno arrestare Higuain e soci. Il Napoli domani alle 15 potrebbe già sapere che la vittoria non basterebbe per diventare capolista, e forse non sarebbe un grave problema. Dopo le critiche ricevute per le vertigini post Inter, Sarri accetterebbe di buon grado di passare al giro di boa, un po’ in silenzio, dando alle altre le prime pagine dei giornali. Possibilità di primo posto: 20% sul campo, 17.3 per l’aritmetica.

Chiude la Juventus. I bianconeri hanno già rivoluzionato il pronostici scudetto, che dopo 8 vittorie di fila e la rimonta sulle rivali, li vede assolutamente favoriti. Non per il titolo d’inverno, dove per essere in testa dopo questa giornata, devono perdere tutte le prime 3. La vittoria in casa della Samp, che sarebbe la nona consecutiva non basterebbe quindi, anche se a conti fatti, alimenterebbe sempre più la convinzione della squadra verso il titolo che conta davvero, quello di maggio. Titolo invernale: 10% sul campo, 1.2 per l’aritmetica.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy